L’ACCADEMIA DELLA CONOSCENZA E DEI SENSI

di  MANUELA MARCHI e GIAN CARLO DI RENZO – Nessuna conoscenza, se pur eccellente e salutare, mi darà gioia se la apprenderò per me solo. Se mi si concedesse la sapienza con questa limitazione, di tenerla chiusa in me, rinunciando a diffonderla, la rifiuterei. – Lucio Anneo Seneca  Questa frase dell’antico filosofo, riassume lo spirito […]

640px-0_Sénèque_-_Musée_du_Prado_-_Cat._144_-_(2)

All’amico stremato

   ALL’ AMICO  STREMATO   Strappami le ultime lacrime , poi lascerò il posto al nulla in questa valle di tormenti che la natura ci ha imposto. Non hai più mani, ne’ capelli, ne’ sorrisi, ne’ urla steso sull’onda che aspetta l’ultimo alito per riportarti al tuo posto. Un soccorso vago e impreciso e un […]


IMG_2505

TACCUINO DI UN VIAGGIO MULTISENSORIALE

 di MANUELA MARCHI   “Il caldo torrido non riesce a diminuire la bellezza selvaggia del luogo. Il messaggio della natura soffoca quasi il viaggiatore. Voglio andare a esplorare gli odori, i colori, i suoni e le ruvidità di queste montagne rocciose e aride, dove le rocce sembrano custodire segreti secolari. Terre che testimoniano la cultura […]


NUOVI PERCORSI SENSORIALI…

«Leggesi nel libro di Aristotele, che Iddio creò e fece l’uomo più nobilissimo che gli altri animali, e di tutti lo fece signore, e costui lo corpo suo quasi come una cittade, facendo lo ’ntelletto re e governatore di questa cotal città, cioè del corpo, allongandolo nel più nobile e più sovrano luogo di tutto […]

FONDARCA E I 5 ELEMENTI

UNA MOSTRA DA NON PERDERE

  “Gonzaga. I volti della storia” Mostra genealogico-iconografica a cura di Giancarlo Malacarne 12 aprile-20 settembre 2015 Museo Diocesano “Francesco Gonzaga”, Mantova I Gonzaga tornano in mostra a Mantova nell’anno di Expo, con una esposizione a carattere genealogico-iconografico curata dallo storico Giancarlo Malacarne, che ricostruisce, attraverso ritratti, oggetti e pergamene, la storia della grande dinastia […]


Un senso dimenticato: la PROPRIOCEZIONE

di FABIO CONFORTI      Provate ad isolarvi nella vostra camera da letto o nel vostro soggiorno. Distendetevi sopra il letto o sprofondate comodamente sul divano. Avete la fortuna di vivere in un quartiere tranquillo, è notte e non ci sono rumori che provengono dalla strada. Ora spegnete la luce, chiudete gli occhi e restate […]

IMG_0111

IMG_1801

IL TAGLIO DEL NASTRO

A Spoleto la prima uscita dell’Accademia dei Sensisti, in attesa della Convention di Firenze. Tra i dipinti del Palazzo Comunale, i Sensisti del Nuovo Umanesimo hanno incontrato i cittadini intervenuti che sono stati simpaticamente coinvolti e diventati in breve protagonisti dell’incontro. I Soci Fondatori Manuela Marchi e Gian Carlo Di Renzo hanno raccontato la nascita […]


IL TOCCO DELLO SCRITTORE

di SERSE CARDELLINI – Aristotele, nel De anima (B 11, 423 a 20-25), pone due quesiti fondamentali riguardanti il tatto: «Il tatto è più sensi o è un senso solo? Inoltre qual è il sensorio della facoltà tattile, la carne e ciò che negli altri animali vi è di analogo, oppure questa è il mezzo, […]

Trotula

foto (6)

IL SESTO SENSO

di FRANCESCO E. NEGRO – Tra il significante e il significato scorre il senso. Questi non divide ma giustifica l’incontro con una persona, o con un oggetto. Il senso ha in sè il concetto di intuizione che, insieme alla sintesi, caratterizzano l’impressione, di conseguenza la conoscenza che si ha di quanto esterno, in senso lato. […]


Fisica del paesaggio o cos’è una vibrazione poetica

  di SERSE CARDELLINI -  Cos’è il paesaggio? Quando pensiamo al paesaggio, abbiamo sùbito in mente qualcosa di percepibile attraverso il senso della vista. Prendendo spunto dall’opera poetica di Andrea Zanzotto, pubblicata nel 1951 col titolo Dietro il paesaggio, vi pongo la seguente domanda: cosa c’è, appunto, dietro il paesaggio che comunemente intendiamo come visivo? La […]

IMG_2252